Avvicinandosi il consueto appuntamento con la compilazione della Dichiarazione dei redditi 730, ti ricordiamo di contattare lo Studio Riggio Menta per conoscere le tariffe e prendere un appuntamento.

Ricordiamo inoltre che, se sei stato soggetto a Cassa Integrazione, dovrai valutare se sei obbligato a fare il 730/2021.

Di seguito, elenchiamo le principali novità introdotte nel Modello 730/2021:

  • Introduzione a partire dal 1° luglio 2020 di un credito di 600 euro (c.d. “trattamento integrativo”) ai titolari di reddito di lavoro dipendente e alcuni redditi assimilati il cui reddito complessivo non sia superiore a 28.000 euro
  • Introduzione di un’ulteriore detrazione ai titolari di reddito di lavoro dipendente e alcuni redditi assimilati il cui reddito complessivo sia superiore a 28.000 euro fino a 40.000 euro
  • A partire dal 1°gennaio 2020 la detrazione del 19% degli oneri spetta a condizione che il pagamento degli stessi avvenga con mezzi tracciabili
  • Aumentato a 500 euro il limite di spesa detraibile per le spese veterinarie
  • Detrazione del 90% per gli interventi finalizzati al recupero o al restauro delle facciate degli edifici esistenti sostenute nel 2020 (c.d. “bonus facciate”)
  • Detrazione al 110% per le spese sostenute dal 1°luglio 2020 al 31 dicembre 2021 a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici nonché delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici (c.d.
    Superbonus)
  • Detrazione del 30% per un importo non superiore a 30.000 euro per le erogazioni liberali in denaro e in natura effettuate nell’anno 2020 finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento
    e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19
  • Introduzione di un credito di imposta per monopattini elettrici e servizi di mobilità elettrica per le spese sostenute dal 1°agosto 2020 al 31 dicembre 2020
  • Introduzione di un credito d’imposta “c.d. Bonus vacanze”: se il credito d’imposta Vacanze è stato fruito entro il 31 dicembre 2020, è possibile fruire del relativo importo della detrazione pari al 20% dell’importo sostenuto
  • Scheda per la scelta della destinazione del 2 per mille con la possibilità di indicare anche una associazione culturale

Ricordiamo, altresì, che per l’anno d’imposta 2020 sono state prorogate le seguenti agevolazioni:

  • Detrazione delle spese relative ad interventi di recupero del patrimonio edilizio
  • Detrazione delle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici
  • Detrazione delle spese relative agli interventi finalizzati al risparmio energetico degli edifici

Contatta lo Studio Riggio Menta per conoscere le tariffe e prenotare un appuntamento!

Attenzione  –  A seguito delle recenti restrizioni lo Studio Riggio Menta è costretto a limitare e contingentare gli accessi nei propri locali. Sarà quindi necessario prenotare un appuntamento con un nostro incaricato, per l’eventuale consegna e la firma della documentazione, che potrà comunque sempre avvenire in via digitale, ove possibile, utilizzando le modalità proposte dallo Studio Riggio Menta.